Programma di fornitura

Assortimento
Interruttori per protezione motore PKM0 fino a 32 A
Funzione di base
Solo protezione contro corto circuiti
Nota
Utilizzabile anche per motori della classe di efficienza IE3.
Tipi di collegamento
Morsetti a vite
max. potenza nominale d'impiego
AC-3220 V 230 V 240 V [P]
3 kW
AC-3380 V 400 V 415 V [P]
5.5 kW
AC-3440 V [P]
5.5 kW
AC-3500 V [P]
5.5 kW
AC-3660 V 690 V [P]
11 kW
Corrente nominale ininterrotta [Iu]
12 A
Campo di taratura
Sganciatore magnetico [Irm]max. [Irm]
186 A
Note
È necessario installare un relè termico idoneo per proteggere i motori dal sovraccarico.
Può essere innestato su una guida con profilo “top-hat” IEC/EN 60715 altezza di 7,5 o 15 mm.
Fare riferimento al catalogo CA034001DE per la protezione da cortocircuito e il contattore
Se PKM0 viene utilizzato come protezione da corto circuito per motori con ciclo di avviamento gravoso, la corrente nominale di esercizio Ie deve essere sovradimensionata in fase di progettazione in base ai seguenti fattori:
CLASS 5: 1,0
CLASS 10: 1,0
CLASS 15: 1,22
CLASS 20: 1,41
CLASS 25: 1,58
CLASS 30: 1,73
CLASS 35: 1,89
CLASS 40: 2,0

Dati tecnici

Generalità
Conformità alle norme
IEC/EN 60947, VDE 0660
Idoneità ai climi
Caldo umido, costante, secondo IEC 60068-2-78
Caldo umido, ciclico secondo IEC 60068-2-30
Temperatura ambienteStoccaggio
-40 - 80 °C
Temperatura ambientea giorno
-25 - +55 °C
Temperatura ambientein custodia
- 25 - 40 °C
Senso di alimentazione
A piacere
Grado di protezioneApparecchio
IP20
Grado di protezioneMorsetti di collegamento
IP00
Protezione contro i contatti accidentali in caso di azionamento frontale (EN 50274)
Protezione contro i contatti delle dita e del dorso della mano
Resistenza agli urti semionda 10 ms secondo IEC 60068-2-27
25 g
Altitudine
max. 2000 mm
Sezioni di collegamento conduttori principaliMorsetti a viteRigido
1 x (1 - 6)
2 x (1 - 6) mm2
Sezioni di collegamento conduttori principaliMorsetti a viteFlessibile con puntalino secondo DIN 46228
1 x (1 - 6)
2 x (1 - 6) mm2
Sezioni di collegamento conduttori principaliMorsetti a viteA filo unico o a trefoli
18 - 10 AWG
Sezioni di collegamento conduttori principaliMorsetti a viteLunghezza di spelatura
10 mm
Coppia di serraggio delle viti di collegamentoCircuito principale
1.7 Nm
Coppia di serraggio delle viti di collegamentoCircuito ausiliario
1 Nm
Circuito principale
Tensione nominale di tenuta ad impulso [Uimp]
6000 V AC
Categoria di sovratensione/grado di inquinamento
III/3
Tensione nominale d'impiego [Ue]
690 V AC
Corrente nominale ininterrotta = corrente nominale d'impiego [Iu = Ie]
12 A
Frequenza nominale [f]
50/60 Hz
Perdite per effetto Joule (3 poli a temperatura di esercizio)
6,64 W
Impedenza per polo
15 mΩ
Durata meccanica [Manovre]
0.1 x 106
Durata, elettrica (AC-3 a 400 V)Durata, elettrica [Manovre]
> 0.1 x 106
Max. frequenza di manovra [man/h]
40 man/h
Potere d'interruzione per comando motoreAC-3 (fino a 690 V)
max. 12 A
Potere d'interruzione per comando motoreDC-5 (fino a 250 V)
12 (3 contatti in serie) A
Sganciatore
Compensazione di temperaturasecondo IEC/EN 60947, VDE 0660
- 5…40 °C
Compensazione di temperaturaCampo di lavoro
- 25…55 °C
Errore residuo compensazione termica per T > 40 °C
≦ 0.25 %/K
Sganciatore magnetico
Apparecchio base, regolato in modo fisso: 15,5 x Iu
Tolleranza sganciatore magnetico
± 20%

Verifiche di progetto secondo IEC/EN 61439

Dati tecnici per verifiche di progetto
Corrente nominale d'impiego per i dati relativi alla dissipazione [In]
12 A
Dissipazione per polo, in funzione della corrente [Pvid]
2.21 W
Dissipazione dell'apparecchio, in funzione della corrente [Pvid]
6.64 W
Dissipazione statica, indipendente dalla corrente [Pvs]
0 W
Potere di dissipazione [Pve]
0 W
Temperatura ambiente di servizio min.
-25 °C
Temperatura ambiente di servizio max.
+55 °C
Verifiche di progetto IEC/EN 61439
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.2 Resistenza alla corrosione
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.1 Resistenza dell'involucro al calore
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.2 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore normale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.3 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore straordinari
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.4 Resistenza all'irradiazione UV
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.5 Sollevamento
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.6 Prova d'urto
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.7 Diciture
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.3 Grado di protezione degli involucri
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.4 Vie di dispersione aerea e superficiale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.5 Protezione contro scosse elettriche
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.6 Montaggio incassato di apparecchi
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.7 Circuiti interni e collegamenti
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.8 Collegamenti per conduttori introdotti dall'esterno
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.2 Rigidità dielettrica a frequenza di rete
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.3 Tensione di tenuta a impulso
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.4 Verifica di involucri in materiale isolante
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.10 Riscaldamento
Il calcolo del surriscaldamento rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Eaton fornisce i dati relativi alla dissipazione delle apparecchiature.
10.11 Resistenza al corto circuito
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.12 EMC
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.13 Funzione meccanica
Per l'apparecchio i requisiti sono soddisfatti rispettando le indicazioni delle istruzioni per il montaggio (IL).

Dati tecnici secondo ETIM 9.0

Low-voltage industrial components (EG000017) / Interruttore automatico salva motore (EC000074)
Tecnica Di Ar., Elettr., Energia, Tecn. Di Comm., Rete E Proc. Di Conduttura / Tecnologia Di Commutazione A Bassa Tensione / Interruttori Di Potenza (Ns, < 1 Cv) / Interruttori di potenza per combinazioni d¦avviamento (ecl@ss13-27-37-04-01 [AGZ529021])
Intervallo di regolazione sganciatore di sovraccarico
0 - 0 A
Intervallo di regolazione dell’attivatore di corto circuito non ritardato
186 - 186 A
Con protezione da sovraccarico termico
No
Sensibile a guasto di fase
No
Tecnica di intervento
Magnetico
Tensione d’esercizio nominale
690 - 690 V
Corrente nominale permanente Iu
12 A
Potenza d’esercizio nominale per AC-3, 230 V
3 kW
Potenza d’esercizio nominale per AC-3, 400 V
5.5 kW
Potenza dissipata
6.64 W
Tipo di collegamento circuito elettrico principale
Raccordo a vite
Tipologia di azionamento
Manopola
Tipologia costruttiva dell'apparecchio
Apparecchio da incasso, tecnica a installazione fissa
Con interruttore ausiliario integrato
No
Con sganciatore di minima tensione integrato
No
Numero di poli
3
Corrente limite nominale di disinserzione al corto circuito a 400 V, AC
kA
Grado di protezione (IP)
IP20
Altezza
93 mm
Larghezza
45 mm
Profondità
76 mm

Approvazioni

Specially designed for North America
No