Programma di fornitura

accessori
Moduli contatti ausiliari
Descrizione
con contatti a guida forzata
Elementi di commutazione conformi a EN 50005
Le combinazioni della versione E corrispondono a EN 50011 e sono le combinazioni consigliate.
Il contattore in CC DILA(C)-22 deve essere combinato esclusivamente con contatti ausiliari bipolari.
Funzione
per applicazioni standard
Poli
A 4 poli
Tipi di collegamento
Morsetti a molla
Corrente nominale d'impiego
Corrente termica convenzionale 1 poloa giornoa 60 °C [I°]
16 A
AC-15220 V 230 V 240 V [Ie]
4 A
AC-15380 V 400 V 415 V [Ie]
4 A
Equipaggiamento contatti
NA = norm. aperto
1 contatto NA
NC = norm. chiuso
3 contatto NC
Tipo di montaggio
Fissaggio frontale
Simbolo circuitale
210S007
utilizzo con
DILA(C)…
DILM(C)7…
DILM(C)9…
DILM(C)12…
DILM(C)15…
DILM(C)17…
DILM(C)25…
DILM(C)32…
DILM38…
DILMP20…
DILMP32…
DILMP45…
DILL…
DILMF8…
DILMF11…
DILMF14…
DILMF17…
DILMF25…
DILMF32…
Esecuzione
Contatto ausiliare per montaggio sporgente
Note
Contatti a guida forzata, secondo IEC/EN 60947-5-1 Allegato L, all'interno dei moduli contatti ausiliari e per i contatti ausiliari integrati DILM 7 - DILM32
Contatto NC ausiliario utilizzabile come contatto specchio secondo IEC/EN 60947-4-1 Allegato F (non contatto NC ritardato)
N° di identificazione/esecuzione delle combinazioni
Numero di identificazione
53E150
con apparecchio base
DILA(C)-40
44
con apparecchio base
DILA(C)-31
35
con apparecchio base
DILA(C)-22

Dati tecnici

Generalità
Conformità alle norme
IEC/EN 60947, VDE 0660, UL, CSA
Durata, meccanicaComando in corrente alternata [Manovre]
10 x 106
Durata, meccanicaComando in corrente continua [Manovre]
10 x 106
Durata dell'apparecchiocon Ue = 230 V, AC-15, 3 A [Manovre]
1.3 x 106
Frequenza di manovra massima [Manovre/h]
9000
Idoneità ai climi
Caldo umido, costante, secondo IEC 60068-2-78
Caldo umido, ciclico secondo IEC 60068-2-30
Temperatura ambientea giorno
-25 - +60 °C
Temperatura ambientein custodia
- 25 - 40 °C
Temperatura ambienteTemperatura ambiente stoccaggio
-40 - 80 °C
Posizione di montaggioPosizione di montaggio
210N017
Resistenza agli urti (IEC/EN 60068-2-27)Urto sinusoidale 10 msApparecchio di base con modulo ausiliarioNA
7 g
Resistenza agli urti (IEC/EN 60068-2-27)Urto sinusoidale 10 msApparecchio di base con modulo ausiliarioNC
5 g
Grado di protezione
IP20
Protezione contro i contatti accidentali in caso di azionamento frontale (EN 50274)
Protezione contro i contatti delle dita e del dorso della mano
Peso
0.057 kg
Sezioni di collegamentoMorsetti a viteVite di collegamento
M3.5
Sezioni di collegamentoMorsetti a mollaFlessibile con puntalino
1 x (0,75-1,5)
2 x (0,75-1,5) mm2
Sezioni di collegamentoMorsetti a mollaRigido o semirigido
18 – 14 AWG
Sezioni di collegamentoMorsetti a mollaCacciavite a taglio
0,6 x 3,5 mm
Contatti relè
Guida forzata degli organi di contatto all'interno di un modulo contatti ausiliari (in conformità con IEC 60947-5-1 Allegato L)
Contatto NC (non ritardato) adatto come contatto Mirror (in conformità con IEC/EN 60947-4-1 Appendice F)
DILM7 - DILM32
Tensione nominale di tenuta ad impulso [Uimp]
6000 V AC
Categoria di sovratensione/grado di inquinamento
III/3
Tensione nominale di isolamento [Ui]
690 V AC
Tensione nominale di impiego [Ue]
500 V AC
Sezionamento sicuro secondo EN 61140tra la bobina e i contatti
400 V AC
Sezionamento sicuro secondo EN 61140tra contatti ausiliari
400 V AC
Corrente nominale d'impiegoCorrente termica convenzionale 1 poloa 60 °C [I°]
16 A
Corrente nominale d'impiegoAC-15220 V 230 V 240 V [Ie]
4 A
Corrente nominale d'impiegoAC-15380 V 400 V 415 V [Ie]
4 A
Corrente nominale d'impiegoAC-15500 V [Ie]
1.5 A
Corrente nominale d'impiegoDC
Condizioni di inserzione e disinserzione secondo DC-13, L/R costanti secondo specifica.
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:1 [24 V]
10 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:1 [60 V]
6 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:2 [60 V]
10 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:1 [110 V]
3 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:3 [110 V]
6 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:1 [220 V]
1 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 15 msContatti in serie:3 [220 V]
5 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 50 msContatti in serie:3 [24 V]
2.5 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 50 msContatti in serie:3 [60 V]
1 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 50 msContatti in serie:3 [110 V]
0.5 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC L/R ≦ 50 msContatti in serie:3 [220 V]
0.25 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC-13 (6xP)24 V [Ie]
2.5 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC-13 (6xP)60 V [Ie]
1 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC-13 (6xP)110 V [Ie]
0.5 A
Corrente nominale d'impiegoDCDC-13 (6xP)220 V [Ie]
0.25 A
Corrente nominale d'impiegoSicurezza contro false manovre [Frequenza di guasto]
<10-8, < un guasto su 100 milioni di manovre
(con Ue = 24 V DC, Umin = 17 V, Imin = 5,4 mA) λ
Resistenza al corto circuito senza saldatureProtezione contro cortocircuiti fusibile max500 V
10 A gG/gL
Perdita ohmiche a carico con IthComando in corrente alternata
2.6 W
Perdita ohmiche a carico con IthComando in corrente continua
2.6 W
Perdita ohmiche a carico con IthDissipazione termica per circuito ausiliario con Ie (AC-15/230 V)
0.16 W
Dati di potenza approvati
Contatti ausiliariPilot DutyComando in corrente alternata
A600
Contatti ausiliariPilot DutyComando in corrente continua
P300
Contatti ausiliariGeneral UseAC
600 V
Contatti ausiliariGeneral UseAC
10 A
Contatti ausiliariGeneral UseDC
250 V
Contatti ausiliariGeneral UseDC
1 A

Verifiche di progetto secondo IEC/EN 61439

Dati tecnici per verifiche di progetto
Corrente nominale d'impiego per i dati relativi alla dissipazione [In]
4 A
Dissipazione per polo, in funzione della corrente [Pvid]
0.16 W
Dissipazione dell'apparecchio, in funzione della corrente [Pvid]
0 W
Dissipazione statica, indipendente dalla corrente [Pvs]
0 W
Potere di dissipazione [Pve]
0 W
Temperatura ambiente di servizio min.
-25 °C
Temperatura ambiente di servizio max.
+60 °C
Verifiche di progetto IEC/EN 61439
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.2 Resistenza alla corrosione
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.1 Resistenza dell'involucro al calore
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.2 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore normale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.3 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore straordinari
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.4 Resistenza all'irradiazione UV
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.5 Sollevamento
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.6 Prova d'urto
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.7 Diciture
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.3 Grado di protezione degli involucri
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.4 Vie di dispersione aerea e superficiale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.5 Protezione contro scosse elettriche
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.6 Montaggio incassato di apparecchi
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.7 Circuiti interni e collegamenti
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.8 Collegamenti per conduttori introdotti dall'esterno
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.2 Rigidità dielettrica a frequenza di rete
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.3 Tensione di tenuta a impulso
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.4 Verifica di involucri in materiale isolante
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.10 Riscaldamento
Il calcolo del surriscaldamento rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Eaton fornisce i dati relativi alla dissipazione delle apparecchiature.
10.11 Resistenza al corto circuito
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.12 EMC
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.13 Funzione meccanica
Per l'apparecchio i requisiti sono soddisfatti rispettando le indicazioni delle istruzioni per il montaggio (IL).

Dati tecnici secondo ETIM 7.0

apparecchi elettrici a bassa tensione (EG000017) / blocco interruttore ausiliario (EC000041)
Tecnica Di Ar., Elettr., Energia, Tecn. Di Comm., Rete E Proc. Di Conduttura / Tecnologia Di Commutazione A Bassa Tensione / Componente Per Tecnica Commutazione A Bassa Tensione / Blocco interruttori ausiliari (ecl@ss10.0.1-27-37-13-02 [AKN342013])
numero di contatti invertitori
0
numero di contatti di chiusura
1
numero di contatti di riposo
3
numero di commutatori di segnale
0
corrente d’esercizio nominale Ie per AC-15, 230 V
4 A
esecuzione del collegamento elettrico
raccordo a molla
esecuzione
innestabile
tipo di montaggio
fissaggio frontale
portalampada
senza

Approvazioni

Product Standards
IEC/EN 60947-4-1; UL 508; CSA-C22.2 No. 14-05; CE marking
UL File No.
E29184
UL Category Control No.
NKCR
CSA File No.
012528
CSA Class No.
3211-03
North America Certification
UL listed, CSA certified
Specially designed for North America
No

Dimensioni

210X201
Contattori con modulo contatti ausiliari
210T013