Programma di fornitura

Funzione di base
Avviatore diretto (apparecchi completi)
apparecchio base
MSC
0000SPC-571
Nota
Utilizzabile anche per motori della classe di efficienza IE3.
Tipi di collegamento
Morsetti a vite
Collegamento a SmartWire-DT
no
Dati motore
Potenza nominale assorbita [P]AC-3380 V 400 V 415 V [P]
3
4 kW
Corrente nominale d'impiegoAC-3380 V; 400 V 415 V [Ie]
6.6
8.5 A
Corrente nominale di corto circuito 380 - 415 V [Iq]
50 kA
Campo di taratura
Campo di taratura sganciatore termico [Ir]
6.3 - 10 A
Tipo di coordinamento
Tipo di coordinamento „1“
Tipo di coordinamento „2“
schema
1210SWI-16
Tensione di comando
24 V DC
Tensione continua
Interruttori per protezione motore
PKZM0-10 Tipo
Contattore di potenza
DILM17-10(...) Tipo
Set cablaggio avviatore diretto

Modulo di collegamento meccanico e modulo di contatto elettrico
PKZM0-XDM32 Tipo
Note

Gli avviatori diretti (apparecchi completi) sono costituiti da un interruttore per protezione motore PKZM0 e da un contattore di potenza DILM.

Per il montaggio su guida DIN senza adattatore di avviatori fino a 15 A, solo l'interruttore per protezione motore viene adattato alla guida DIN. La tenuta meccanica dei contattori è garantita da un modulo di collegamento meccanico.

Cablaggio di comando con massimo 6 cavi con diametro esterno fino a 2,5 mm o 4 cavi con diametro esterno fino a 3,5 mm.

A partire da 16 A l'interruttore per protezione motore e il contattore di potenza sono montati su una piastra di adattamento per montaggio su guida DIN.

Il collegamento dei circuiti principali fra PKZ e contattore avviene tramite un modulo di contatto elettrico.

Utilizzando il contatto ausiliario DILA-XHIT… (→ 101042) i connettori elettrici ad innesto possono essere estratti senza rimuovere il contatto ausiliario a montaggio frontale.Non combinabili con contatti ausiliari normali con morsetto a molla NHI-E-...-PKZ0-C.

Dati tecnici

Generalità
Conformità alle norme
IEC/EN 60947-4-1, VDE 0660
Posizione di montaggio
2115DRW-5
Temperatura ambiente
-25 - +55
Circuito principale
Tensione nominale di tenuta ad impulso [Uimp]
6000 V AC
Categoria di sovratensione/grado di inquinamento
III/3
Tensione nominale di impiego [Ue]
230 - 415 V
Corrente nominale d'impiegoa giorno, 3 poli, 50 - 60 Hz380 V 400 V [Ie]
10 A
Altri dati tecnici
Interruttori per protezione motore PKZM0, PKE
Interruttore protettore PKZM0, si veda gruppo prodotti interruttori protettori/PKZM0
Contattori di potenza DILM, vedere Gruppo di prodotti contattori di potenza
Temporizzatore DILET, ETR, si veda gruppo di prodotti contattori di potenza, temporizzatori elettronici
Contattori di potenza DILMDissipazioni termiche (3 poli)Dissipazioni termiche con Ie secondo AC-3/400 V
7.8 W
assorbimento di potenza
Comando in corrente continua [Ritenuta]
0.86 W
Dati di potenza approvati
Contatti ausiliariPilot DutyComando in corrente alternata
A600
Contatti ausiliariPilot DutyComando in corrente continua
P300
Contatti ausiliariGeneral UseAC
600 V
Contatti ausiliariGeneral UseAC
15 A
Contatti ausiliariGeneral UseDC
250 V
Contatti ausiliariGeneral UseDC
1 A

Verifiche di progetto secondo IEC/EN 61439

Dati tecnici per verifiche di progetto
Corrente nominale d'impiego per i dati relativi alla dissipazione [In]
10 A
Dissipazione per polo, in funzione della corrente [Pvid]
2.6 W
Dissipazione dell'apparecchio, in funzione della corrente [Pvid]
7.8 W
Dissipazione statica, indipendente dalla corrente [Pvs]
0.9 W
Potere di dissipazione [Pve]
0 W
Temperatura ambiente di servizio min.
-25 °C
Temperatura ambiente di servizio max.
+55 °C
Verifiche di progetto IEC/EN 61439
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.2 Resistenza alla corrosione
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.1 Resistenza dell'involucro al calore
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.2 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore normale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.3.3 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore straordinari
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.4 Resistenza all'irradiazione UV
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.5 Sollevamento
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.6 Prova d'urto
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2 Idoneità di materiali e componenti10.2.7 Diciture
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.3 Grado di protezione degli involucri
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.4 Vie di dispersione aerea e superficiale
I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.5 Protezione contro scosse elettriche
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.6 Montaggio incassato di apparecchi
Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.7 Circuiti interni e collegamenti
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.8 Collegamenti per conduttori introdotti dall'esterno
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.2 Rigidità dielettrica a frequenza di rete
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.3 Tensione di tenuta a impulso
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento10.9.4 Verifica di involucri in materiale isolante
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.10 Riscaldamento
Il calcolo del surriscaldamento rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Eaton fornisce i dati relativi alla dissipazione delle apparecchiature.
10.11 Resistenza al corto circuito
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.12 EMC
Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.13 Funzione meccanica
Per l'apparecchio i requisiti sono soddisfatti rispettando le indicazioni delle istruzioni per il montaggio (IL).

Dati tecnici secondo ETIM 8.0

apparecchi elettrici a bassa tensione (EG000017) / Combinazione starter motore (EC001037)
Tecnica Di Ar., Elettr., Energia, Tecn. Di Comm., Rete E Proc. Di Conduttura / Tecnologia Di Commutazione A Bassa Tensione / Diramazione Utilizzatori / Derivazione Motore / Comunicazione avviamento motore (ecl@ss10.0.1-27-37-09-05 [AJZ718013])
tipo di avviatore motore
starter diretto
con attivatore di corto circuito
tensione di alimentazione pilota nominale Us per AC 50 Hz
0 - 0 V
tensione di alimentazione pilota nominale Us per AC 60 Hz
0 - 0 V
tensione di alimentazione pilota nominale Us per DC
24 - 24 V
tipo di tensione per l’azionamento
DC
potenza d’esercizio nominale per AC-3, 230 V, 3 fasi
2.2 kW
potenza d’esercizio nominale per AC-3, 400 V
4 kW
potenza nominale, 460 V, 60 Hz, 3 fase
0 kW
potenza nominale, 575 V, 60 Hz, 3 fase
0 kW
corrente d’esercizio nominale Ie
8.5 A
corrente d’esercizio nominale per AC-3, 400 V
10 A
intervallo di regolazione sganciatore di sovraccarico
6.3 - 10 A
corrente corto circuito nominale condizionale, coordinamento tipo 1, 480 Y/277 V
0 A
corrente corto circuito nominale condizionale, coordinamento tipo 1, 600 Y/347 V
0 A
corrente di corto circuito nominale condizionale, coordinamento di tipo 2, 230 V
50000 A
corrente di corto circuito nominale condizionale, coordinamento di tipo 2, 400 V
50000 A
numero di contatti ausiliari, contatti di chiusura
1
numero di contatti ausiliari, contatti di riposo
0
temperatura ambiente, limite superiore senza limitazione
55 °C
protezione da sovraccarico a compensazione termica
classe di intervento
classe 10 A
tipo di collegamento circuito elettrico principale
raccordo a vite
esecuzione collegamento elettrico per circuito corrente ausiliaria e di comando
raccordo a vite
montaggio su guida portante possibile
con trasformatore
no
numero di punti di comando
0
adatto per arresto d’emergenza
no
tipo coordinamento secondo IEC 60947-4-3
classe 2
numero di segnalatori luminosi
0
reset esterno possibile
no
con fusibile
no
grado di protezione (IP)
IP00
tipo di protezione (NEMA)
altri
supporta protocollo TCP/IP
no
supporta protocollo PROFIBUS
no
supporta protocollo CAN
no
supporta protocollo INTERBUS
no
supporta protocollo ASI
no
supporta protocollo Modbus
no
supporta protocollo Data-Highway
no
supporta protocollo DeviceNet
no
supporta protocollo SUCONET
no
supporta il protocollo per LON
no
supporta il protocollo per PROFINET IO
no
supporta il protocollo per PROFINET CBA
no
supporta il protocollo per SERCOS
no
supporta il protocollo per Foundation Fieldbus
no
supporta il protocollo per EtherNet/IP
no
supporta il protocollo per AS-Interface Safety at Work
no
supporta il protocollo per DeviceNet Safety
no
protocollo INTERBUS per Safety
no
supporta il protocollo per PROFIsafe
no
supporta il protocollo per SafetyBUS p
no
supporta il protocollo per altri sistemi bus
no
Larghezza
45 mm
Altezza
228 mm
profondità
123.4 mm

Approvazioni

Product Standards
IEC/EN 60947-4-1; UL 60947-4-1; CSA - C22.2 No. 60947-4-1-14; CE marking
UL File No.
E36332
UL Category Control No.
NLRV
CSA File No.
12528
CSA Class No.
3211-24
North America Certification
UL listed, CSA certified
Specially designed for North America
No

Dimensioni

2115DIM-3
MSC-D-…-M17[…32]…